Letto elettrico Belluno

Letto di cura per case di riposo elegante e funzionale

Il letto elettrico di cura Belluno è caratterizzato da un’eleganza classica ed un design lineare. Con il piano di sdraio regolabile e diviso in quattro, i pazienti possono regolare ed impostare numerose posizioni di riposo e comfort. Il piano di sdraio regolabile elettricamente, facilita con la triplice funzione automatica per la regolazione della parte di testa e la pediera, il raggiungimento di una posizione del letto personalizzata e comoda.
L’altezza del letto è regolabile in modo continuo da 36 – 80cm e consente di salire e scendere comodamente, nonché un’altezza di cura ergonomicamente comoda. Le sponde laterali sono integrate in modo discreto nel telaio del letto e possono essere abbassate con poche manovre quando non sono necessarie.

Il modello Belluno soddisfa tutte le necessità di chi cerca un ausilio semplice per migliorare la postura durante il riposo e in grado di facilitare l’alzata o la discesa dal letto. Tutte le funzioni sono regolate elettricamente da un telecomando di facile utilizzo, con movimenti ergonomici e silenziosi.

Il suo pregio è la grande stabilità in ogni posizione e la robustezza delle sponde laterali, caratteristiche che garantiscono sicurezza all’utilizzatore e a chi gli presta le cure.

Il telaio è realizzato in acciaio di forte spessore verniciato a polveri epossidiche. Il piano rete, completo di maniglie ferma materasso, è a doghe di legno rinforzate e divise in quattro sezioni: schienale, femorale e gambale sono regolabili mediante attuatore elettrico a 24 volt azionato da pulsantiera. La quarta sezione, quella del bacino è fissa. La regolazione in altezza del piano rete da cm 37 a cm 83, avviene mediante attuatore elettrico. Le spondine laterali a due barre sono dotate di staffe interne in acciaio anti-torsione. E’ presente un dispositivo di disinserimento dalla rete che consente di non consumare energia durante lo stand-by. Lo spazio sottostante il telaio di 15 cm permette l’inserimento di eventuali sollevatori. Di serie sono presenti due alloggiamenti a lato testa per l’inserimento di un’eventuale asta solleva malato.

Configurazione:

– altezza variabile mediante attuatore elettrico
– piano rete in doghe legno o doghe alluminio
– 3 snodi 4 sezioni
– schienale
– cosce e gambe con attuatore elettrico, bacino fisso; completo di pulsantiera con inibizione comandi, abbassamento di emergenza in caso di mancanza di energia elettrica tramite 2 batterie tampone e sistema di controllo per operatore.

Struttura:

Realizzata in tubo d’acciaio saldato e verniciato con un rivestimento in polvere di poliestere a lunga durata. Telaio realizzato in tubolare di acciaio a sezione rettangolare 40 x 20mm. e comprende due supporti per inserimento asta. Sono presenti n° 4 ferma materassi.

Carrello:

Realizzato con profili in acciaio 40×40 mm. Il carrello garantisce una luce libera di 150 mm. permettendo l’inserimento di qualsiasi sollevatore anche ad altezza minima dal piano rete.

Finitura:

verniciatura a polveri termoindurenti epossidiche.

Accessori:

Su richiesta il letto può essere equipaggiato per rispondere alle molteplici necessità tra cui: lampada flessibile, asta solleva malati, ausilio di movimentazione, asta porta flebo, supporto per pappagallo, supporto per sacca di drenaggio, alzata sponde.

Movimentazioni:

Piano rete a quattro sezioni, tre mobili ed una fissa. La movimentazione sezione schienale mediante attuatore elettrico.
Sezione cosce e gambe regolabile mediante attuatore elettrico; sezione bacino fissa. Variazione in altezza.
Le sponde continue (due per lato) sono realizzate in legno massello, una di h. 95 mm. l’altra h. 110 mm. testate 30.000 volte secondo le nuove normative 60601-2-52.
Lo sganciamento delle sponde avviene tramite un pulsante che rende l’operazione assolutamente facile.

Ruote – Dimensioni:

Ø 100 mm
4 ruote piroettanti diam. 100 mm con freni singoli
Freno centrale optional
Testate e Pediere e design classico.
Montanti in legno massello, pannello in agglomerato di legno rivestito in materiale antigraffio.

Dati tecnici

Altezza minima da terra al piano rete 360 mm
Altezza massima da terra al piano rete 800 mm
Con struttura ribassata (optional) 290 -730 mm.
Regolazione sezione schienale 70°
Regolazione sezione cosce 42°
Carico di lavoro sicuro kg 200
Classe di protezione IPX4
Norme di riferimento CEI UNI EN 60601-2-52
Dimensioni piano rete cm 90×200
Dimensioni ingombro cm 213×103
Motore 24 V. a basso impatto energetico

Rimaniamo in contatto.

Contattaci per un preventivo gratuito e senza impegno, oppure accedi all’area riservata e iscriviti alla nostra newsletter per scaricare i cataloghi in formato pdf e restare sempre aggiornato sulle attrezzature e gli arredi per ospedali, RSA, case di cura e comunità.

Contattaci